• Generali

    La politica delle incertezze

    Ancora una volta, l’opinione italiana sembra essere divisa in due. Il discorso di Conte contro Salvini – un discorso che, anche se giudicato poco coraggioso e forse opportunista, l’ha portato ad essere uno tra i politici più popolari del momento – ha dato inizio alla crisi di governo. Si tratta di un inizio solo formale, perché la crisi è stata provocata da Salvini stesso, che prima ha deciso di interrompere l’alleanza con i 5 Stelle e poi ha presentato sfiducia contro Conte. Il discorso si presenta idealmente come la chiusura di un percorso basato sull’alleanza Giallo-Verde e l’apertura di un ipotetico percorso, il Conte Bis, più orientato a sinistra, basato…

  • Generali

    Il provvedimento per la legittima difesa: cosa cambia?

    Il 6 marzo 2019 la Camera dei deputati ha approvato con 373 voti favorevoli il disegno di legge sulla legittima difesa, che a partire dal 26 marzo passerà il vaglio al Senato. Il provvedimento, votato da tutto il centrodestra e da parte dei Cinque Stelle, sembra avere particolare importanza per la Lega che, durante la campagna elettorare, si era concentrata principalmente su due temi: l’immigrazione e, appunto, la legittima difesa. Bisogna innanzitutto chiarire che questo provvedimento altro non è che una modifica di una legge già in vigore, quella del 2006, di cui verrebbero modificati solo alcuni articoli, tra l’altro nemmeno importantissimi. Le modifiche sono le seguenti: l’aggiunta dell’avverbio “sempre”…